Invenzione e innovazione

L'invenzione è un'idea, un dispositivo o un prodotto che porta ad un progresso tecnologico. Il termine invenzione deriva dal latino inventio che significa ritrovamento.

In ambito legale si intende una soluzione nuova e originale di un problema tecnico che può, dunque, essere tutelata da brevetto. Essa può riguardare un prodotto o un processo (metodo, procedimento).

In accordo con quanto affermato dall'economista austriaco Joseph Schumpeter, l'innovazione è la dimensione applicativa di una scoperta oppure la commercializzazione di un'invenzione. Nel momento in cui l’invenzione diventa parte integrante dell’attività economica, ovvero quando comincia ad avere conseguenze economiche, essa diventa un’innovazione. Per trasformare un’invenzione in innovazione, una persona e/o un'azienda deve combinare conoscenze, capacità, abilità e informazioni riguardo al mercato, sufficienti risorse finanziare, ecc.

Uno dei più grandi industriali e imprenditori del Novecento, Henry Ford, ha condensato questo concetto nel suo slogan più celebre in cui dichiara che : "c'è vera innovazione solo quando una tecnologia è accessibile a tutti".

(tratto da Wikipedia in italiano)